EVENT
*CREATIVITY DAY 2018

by Redazione DATE*HUB

Tra illustrazione, grafica e visual communication

     

Il 25 ottobre presso l’Enterprise Hotel di Milano si terrà il Creativity Day 2018, un’intera giornata dedicata alla grafica e all’illustrazione, nonché al mondo della visual communication.
Il programma della mattina prevede tre percorsi paralleli che trattano di  questi temi fondamentali.
Il Creativity Day vuole aiutare i partecipanti a trovare nuove ispirazioni e a ricavare lo spazio per le proprie idee, in un ambiente dove il continuo confronto consente la crescita individuale e professionale.
Per partecipare è possibile acquistare i biglietti online ed avere accesso a tutti gli incontri previsti nella giornata. La scaletta prevede: gli speech della mattina, il pranzo, uno dei workshop a scelta previsti nel corso del pomeriggio e ulteriori attività extra, come l’angolo dei libri e quello dei ritratti digitali.
Una grande novità di questa edizione consiste nei match di illustrazione live, ovvero due sessioni di illustrazione digitale in diretta, su alcune tematiche creative.

I CONTENUTI DI CREATIVITY DAY MILANO
Keynote speech
Il Creativity Day apre con il keynote speech alle ore 10:00 dal titolo “I limiti ci rendono creativi” di Ivan Ortenzi e dalle 10:30 si susseguiranno numerosi speech nelle tre sale parallele: ogni partecipante potrà scegliere che intervento seguire, incrociando i vari percorsi, in base alle proprie attitudini e preferenze.

Il programma della mattinata
Tra i relatori chiamati a partecipare vi sono:
Alberto Maestri, Chief Content Officer dei OpenKnowledge che parlerà dell’importanza degli algoritmi e della loro relazione con la creatività; Stefano Torregrossa, che tratterà di caratteri tipografici; Andrea Ciceri, fondatore di Sensecatch.com, che introdurrà il neuromarketing; Francesco Rellini, cofounder e marketing director di “Hoppìpolla, cultura indipendente per corrispondenza”; Diego Fontana, che nel suo speech spiegherà della creazione del concept di un progetto; Paolo Schianchi, il quale tratterà il Visual Journalism; Ale Giorgini, che illustrerà i dettagli del processo creativo, ovvero come nasce un’illustrazione step by step; Fortuna Todisco, anche lei illustratrice, la quale mostrerà il passaggio dalla ricerca al disegno; Anna Tartaglia, communication manager, parlerà invece di visual marketing in comunicazione pubblicitaria; Andrea Baldelli, serigrafo ed editore, il quale introdurrà la tecnica della serigrafia, tema che sarà protagonista anche di uno dei workshop del pomeriggio; Francesco Poroli, illustratore, che spiegherà il suo utilizzo delle reference nella creazione di nuovi elaborati; la web designer Paola Bisogno, la quale tratterà di prototipazione rapida delle interfacce.
Verranno inoltre disputati due match d’illustrazione live che vedranno come protagonisti Giulio Mosca aka il Baffo, Ilaria Urbinati, Francesco Caporale aka Fra! e Martina Lorusso aka Momusso.
La mattinata terminerà con un pranzo a buffet e con il Salotto delle Idee, un confortevole spazio nel quale si alterneranno diverse interviste a personaggi di spicco di molti ambiti a cura dei ragazzi di Comò Mag.
Gli ospiti saranno: Marianna Martino, Elisa Macellari, Stefano Guerrera e Giulia Valentina.

I workshop pomeridiani
Il programma prevede nel pomeriggio sette workshop, che consistono in laboratori di approfondimento di due ore e mezza  dove vengono affrontati in modo pratico argomenti specifici introdotti nel corso della mattinata.
Bruno Savona e Martina Silli di Heart Studio parleranno della stampa serigrafica e delle sue possibili applicazioni nel marketing. Questo workshop prevede una fase teorica e una fase pratica: durante quest’ultima ogni partecipante potrà provare ad eseguire la stampa di un poster bicolore utilizzando supporti differenti.
Diego Fontana illustrerà alcuni metodi pratici al fine di formulare nuove idee. il workshop intende spiegare il rapporto che intercorre fra la creatività e la comunicazione.
Stefano Torregrossa si occuperà di realizzare assieme ai partecipanti un font digitale funzionante in formato OpenType.
Morena Forza si occuperà di definire le principali caratteristiche e regole da prendere in considerazione per realizzare illustrazioni dedicate a libri per bambini.
La designer Carla Gioia parlerà delle teorie del colore e spiegherà come creare palette e abbinamenti riusciti, e come applicarle in ambiti diversi.
Andrea Ciceri e Giulia Songa si occuperanno del laboratorio di neuromarketing in un ambiente interattivo che permetterà di analizzare, attraverso strumentazioni di eye tracking, le reazioni degli utenti nell’interazione con il packaging dei prodotti commerciali.
Alberto Grossi, invece, introdurrà al videotelling e alla creazione del giusto racconto nel contesto dei video aziendali.
Una giornata ricca di stimoli, condivisione e creatività.

Ogni professionista in ambito di marketing, comunicazione visiva, grafica e illustrazione è il candidato ideale a partecipare a questo evento.
Allenare le proprie capacità creative è la soluzione migliore per far fronte alla continua richiesta di un mercato che non può più fare a meno della grafica e dei messaggi che essa sottintende.

Come si fa a partecipare?
Con un unico biglietto, è possibile assistere agli speech, ad un workshop a scelta e agli extra previsti per l’edizione 2018.

WEB* www.creativityday.it