LIFESTYLE
*GRASSE E SUCCULENTE

by Paola Cecchini

Le 5 Regole per fare felici le piante grasse

Grasse e Succulente è una pagina Instagram e Facebook dedicata alla condivisione di foto di piante grasse per gli amanti delle succulente e dei cactus, lo spunto per la creazione della pagina nasce dall’Azienda Agricola Mauro Cecchini che appunto si prende cura di questo tipo di piante.

Gli scatti contenuti nella pagina in maggioranza sono delle piante ospitate dal garden oppure vengono condivise foto di altri fantastici account IG (ad esempio @the.dusty.jewel, @goodmorningcactus, @littlesuccers, @justbeingcon, @fairyblooms per citarne alcuni).
In questa occasione per Date*Hub, abbiamo deciso di condividere con i nostri lettori dal pollice verde i 5 consigli per rendere felici le piante grasse e vederle crescere.

1) Se tenete cactus e succulente all’interno della vostra casa non datele acqua tutti i giorni perché quello è il modo migliore per farle fuori! Le succulente migliori da tenere in casa sono quelle che hanno una prevalenza di colore verde perché hanno bisogno di una maggiore ombra rispetto alle succulente più colorate, quindi, sono più adatte per essere coltivate in spazi meno luminosi (gasteria ed hawortia sono perfette!)

2) Coltivate le succulente dentro un contenitore che ha sul fondo un foro per il drenaggio dell’acqua, sarà molto più facile per voi prendervene cura. L’acqua scorrerà fuori dal contenitore e così il terreno avrà la possibilità di asciugarsi più facilmente.

3) Non datele acqua vaporizzata (non usate uno spray per innaffiarle) piuttosto usate un piccolo innaffiatoio, tra un’innaffiata di acqua e la successiva aspettate che il terreno sia secco quando noterete che il terriccio è molto asciutto allora quello sarà il momento di dare un po’ di acqua alle vostre piante.

4) Le succulente tendono ad allungarsi quando non hanno abbastanza luce cominciano a torcersi e a rivolgersi verso la fonte di illuminazione, appena notate questa torsione cercate una postazione dove le piante possano godere di una maggiore quantità di luce.

5) In generale le piante grasse hanno bisogno di molta luce tuttavia per mantenerle sane e forti occorre evitare la luce diretta, soprattutto quella delle caldissime giornate estive, perché potrebbero letteralmente seccarsi. Cercate un luogo dove la luce è leggermente filtrata e dove possono stare relativamente al fresco.

Spero che questa piccola guida verde vi sia stata di aiuto, per quanto riguarda i consigli di design ovvero quale stile scegliere per il contenitore che ospiterà le vostre piante potete leggere i consigli di Conversazioni tra Orto e Giardino

WEB* INSTAGRAMFACEBOOK