5×1#122
*CAMILLA ZAZA

by Redazione DATE*HUB

5 illustrazioni raccontate

Appuntamento numero 122 con 5×1 – 5 opere x 1 artista, la rubrica dedicata ad artisti, illustratori e creativi talentuosi che, di volta in volta, si presentano ai nostri lettori con cinque illustrazioni raccontandocene la storia, le tecnica e tutte quelle curiosità “dietro il foglio… o lo schermo”.
Oggi vi presentiamo Camilla Zaza!

Ecco cosa ci racconta: «Sono nata a Firenze nel Dicembre del 1993, ma sono stata trapiantata ancora piccolina a Milano con la famiglia (per questo, mi piace descrivermi come una milanese Doc con il cuore toscano!).
Sin da subito mi sono avvicinata al mondo del disegno e della scrittura. Per questo motivo ho studiato al liceo classico, senza perdere nel frattempo la passione per il disegno tanto da frequentare un corso di fumetto e uno di illustrazione, materia in cui mi sono poi laureata. Da allora? Disegno senza fermarmi mai!»

“La mostra dei nasi”
Quest’illustrazione l’ho realizzata per il concorso “Prato di Fiabe” (in cui ho vinto il secondo posto) ispirandomi al racconto che mi era stato assegnato. Recentemente é stata premiata con una “Honorable Mention” da 3×3 Magazine!

“Perché sei andata via senza un miao?“
Ho adorato realizzare quest’illustrazione proprio per la mia passione per i gatti. Mi è stata commissionata da Futura per la loro newsletter ed è apparsa anche sull’inserto del Corriere della Sera “Liberi Tutti” ad accompagnare il meraviglioso testo di Paolo Madeddu (in cui fa un esilarante ritratto di Talpa e Tarzanboy, i gatti fratelli che ha adottato).

“Leningrado: la congiura dei ricordi”
Per questa illustrazione mi sono ispirata alla trama del romanzo di Claudio Leonardi, Leningrado: la congiura dei ricordi. E’ stata poi presentata durante il Salone del Libro di Torino 2018 per il concorso L’Avventura di scrivere, nato dalla collaborazione tra IoScrittore (Gruppo Editoriale Mauri Spagnol) e Romics.

“Nessuna paura”
Anche questa illustrazione é stata realizzata e poi messa in mostra per un bel concorso. Mi piace partecipare ai concorsi perchè è un modo per mettermi sempre alla prova oltre che a essere un ottimo esercizio.
Il tema era “RESISTIAMO, le resistenze del passato, le resistenze del presente”.

“Legge del copyright”
Quest’ultima illustrazione, invece, è stata realizzata per accompagnare un articolo su La Stampa in cui veniva appunto trattato il delicato tema della legge sul copyright.

WEB* cargocollective.com/camillazazaIG