EXHIBITION
*RAMPE

by Redazione DATE*HUB

Sguardi sullo skateboarding

RAMPE: sguardi sullo skateboarding
15 giugno – 15 luglio 2018
Corpo di guardia del Castello
Bassano del Grappa (VI)

Prende forma nel cuore della città di Bassano del Grappa RAMPE: sguardi sullo skateboarding. Il Corpo di guardia del Castello degli Ezzelini ospiterà, a partire dal 15 giugno e per 30 giorni, una mostra sull’arte dello skateboarding narrata attraverso gli occhi di più di trenta autori fra tavole da skate decorate, fotografie, video e audio installazioni.

Federico Casella

Il titolo di questa mostra è evocativo di diversi tipi di elevazione, la più evidente è la recente promozione dello skateboarding a disciplina olimpica, ma la più rilevante è la declinazione di questa attività in prodotti artistici potenti, in grado di influenzare da oltre mezzo secolo diversi mondi e culture.

Riccardo Guasco

Si partirà dall’oggetto iconico, la tavola, in questa occasione presentato come opera realizzata ad hoc da quindici artisti, esponenti di diversi linguaggi creativi come l’illustrazione, la pittura, il tatuaggio, la ceramica. Tra gli autori coinvolti gli illustratori Riccardo Guasco e Francesco Poroli, il pittore BAJO, il ceramista Lorenzo Zanovello e gli street artists Koes e Knore.

Francesco Poroli

L’esposizione proseguirà poi verso un’altra forma d’arte strettamente legata alla disciplina dello skateboarding, la fotografia, con gli scatti di sei giovani fotografi, tra cui Alberto Scattolin, Ramon Zuliani e Federico Casella, attivi sulla scene skate più importanti italiane ed europee nonché professionisti in grado di impressionare sul rullino momenti, rituali e dinamiche che si ripetono, quasi immutati, in tutti gli skatepark del mondo.

Tommaso Zonta

Un’installazione video, che proporrà i lavori di tre videomakers, avvicinerà lo spettatore all’ultimo passo di questo percorso espositivo concretizzato in un’audio installazione, “Limen”, realizzata dal compositore Francesco Ganassin. Fondamentali nel corso dell’esposizione saranno gli incontri serali, per l’occasione chiamati “Contaminazioni”, che animeranno il Corpo di guardia durante il mese di apertura e permetteranno di approfondire alcune arti collaterali allo skateboarding, quei mondi con cui questa disciplina è indissolubilmente legata, come la street art, la moda e la musica, con delle serate dedicate a sperimentazioni musicali frutto della scena urbana.

Aberto Scattolin

Un progetto trasversale, dunque, quello che prenderà vita in città il prossimo 15 Giugno. Per un mese, l’esposizione sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica, dalle 17:00 alle 22:00, ingresso ad offerta libera.

WEB* FACEBOOK • Hashtag Ufficiale: #rampebassano