EXHIBITION
*SERGIO MASALA

by Rossana Calbi

Snaturar Corsivo

snaturar corrivo
mostra personale di Sergio Masala
a cura di Rossana Calbi
presso Parione9 Gallery
snaturar corrivo diventa una mostra permanente presso la galleria Parione9.

Parione9 Gallery presenta il lavoro dell’illustratore Sergio Masala: una mostra, un libro e un laboratorio.
Un progetto espositivo di piccolo formato, che raccoglie i mostriciattoli fissando il movimento sul cartone, un materiale semplice che sottolinea ancora di più la complessità dei personaggi di snaturar corrivo. La loro aggressività diventa la maschera delle nostre paure e pur di non snaturarsi e trasformarsi in consapevolezza si fissano lì con i colori pastello. Le stesse matite usate anche dai bambini, che accompagneranno Sergio Masala in una giornata dedicata anche a loro.

In occasione dell’inaugurazione della sua piccola personale romana a cura di Rossana Calbi, l’artista di origine modenese, presenterà il volume illustrato L’omino breve, edito da Di Marsico Libri. Il volume, scritto da Fulvia Degl’Innocenti, diventa una storia dedicata al fare.
Alle 16.00 Sergio Masala accoglierà i bambini che seguiranno lui e l’omino. L’omino breve è la storia di un piccolo uomo che, nonostante la sua altezza riesce a trovare uno spazio in cui esprimersi, una favola che sarà raccontata dal suo disegnatore. L’artista genovese, ispirato dai lavori dedicati all’infanzia di Bruno Munari, spiegherà come una favola per bambini si può e si deve riempire d’arte.

Alle parole seguiranno le azioni: dalle 17.00 l’artista seguirà un laboratorio dedicato all’infanzia. Ogni bambino s’ispirerà a un tema e lo svilupperà assieme all’illustratore creando un nuovo personaggio, l’artista e il bambino saranno guidati dalla pura creatività e non dai dettami iconografici.

Sergio Masala, che ha esposto nelle gallerie di Milano, Siracusa, Parigi e Los Angeles, torna a esporre da Parione9 con un nuovo progetto in cui è protagonista in toto sia come artista che come illustratore e in cui guiderà direttamente gli ospiti della galleria.