5×1#92
*LUCA TAGLIAFICO

by Redazione DATE*HUB

5 illustrazioni raccontate

Nuovo appuntamento con 5×1 – 5 opere x 1 artista, la rubrica dedicata ad artisti, illustratori e creativi talentuosi che, di volta in volta, si presentano ai nostri lettori con cinque illustrazioni raccontandocene la storia, le tecnica e tutte quelle curiosità “dietro il foglio… o lo schermo!”. Oggi conosciamo Luca Taglifico!


Ecco come si presenta: «Sono un illustratore genovese, ho studiato all’Accademia di belle arti di Brera e all’Isia di Urbino, disegno con la matita e coloro con la tavoletta grafica. Adoro i libri illustrati degli anni ‘50/’60 (quelli di Miroslav Sasek su tutti) e i libri pop-up. Tra le cose che più mi piace disegnare ce n’è una in particolare, anche se per me è tra le più difficili: il mare.
Subito dopo vengono i cavalli. Ecco, quelli no, sono super difficili, non ci riesco proprio. Nella vita, oltre a disegnare, mi interesso di cartotecnica, quando posso vado in barca a vela, ascolto tantissima musica jazz e perdo un sacco di tempo. Ma proprio un botto, eh!»

No holidays
Non si tratta di un progetto vero e proprio, semplicemente – avendo passato l’estate in casa – ho disegnato i luoghi dove NON sarei andato ma nei quali mi sarebbe piaciuto essere. Si tratta di schizzi veloci, come viene viene.

Vendée Globe 2017
Lo scorso anno ho iniziato a collaborare con il Giornale della Vela, rivista con la quale condivido la passione per il mare. Questa è una delle 5 immagini realizzate per l’articolo sull’ultima edizione della Vendée Globe e sui due atleti che ne sono diventati protagonisti.

Uno solo arriva ultimo
Un paio di anni fa circa, insieme ad un gruppo di amici e colleghi, ho fondato Rebigo, uno studio d’illustrazione con base a Genova. La nostra prima autoproduzione, uscita nel 2016, si intitola “Ciclismo Epico”, una raccolta di racconti brevi sull’età d’oro del ciclismo; questa è l’immagine che ho realizzato per l’occasione. Qui i contatti dello studio: www.facebook.com/rebigo/ e www.studiorebigo.it

Urbino Plays jazz 2017
Nell’anno del centenario della musica jazz, ho avuto il grande piacere di creare l’immagine per Urbino plays jazz, un festival marchigiano giunto alla sua terza edizione.

“Land ho, Sir!”
Questa è l’immagine di un progetto personale su cui continuo a lavorare da tempo immemore, tra modifiche e ripensamenti vari. L’anno scorso, una notte mentre ero in navigazione nell’arcipelago delle Eolie, ho avuto una sorta di ispirazione ma, non potendo disegnare in quel momento, ho trascritto l’idea su un pezzo di carta. Questa è una delle immagini che ho realizzato una volta sbarcato.

WEB* lucatagliaficoillustrator.tumblr.com