5×1#75
*DANIELE TOFI MORGANTI

by Redazione DATE*HUB

5 illustrazioni raccontate

Nuovo appuntamento con 5×1 – 5 opere x 1 artista, la rubrica dedicata ad artisti, illustratori e creativi talentuosi che, di volta in volta, si presentano ai nostri lettori con cinque illustrazioni raccontandocene la storia, le tecnica e tutte quelle curiosità “dietro il foglio”.

Oggi conosciamo Daniele Tofi Moganti, che con la sua linea chiara e i suoi colori piatti sta conquistando il mondo… e una fornitura a vita di snack al cioccolato!

Ecco cosa ci racconta: «Sono Daniele, ho 26 anni, vivo e lavoro (e amo) a Milano facendo il graphic designer illustratore, ma sono nato a Messina, in Sicilia. Mi sono diplomato all’Accademia di Belle Arti, che non frequenterei mai di nuovo, e ho frequentato il Mimaster a Milano, del quale ho una nostalgia tremenda. Lavoro per agenzie, magazine e diverse case editrici.
Dipendo dal caffè, dalla radio e raccolgo carte di ogni tipo (quelle delle caramelle sono le mia preferite).»

*POSTER PER LA MIA ISOLA
Ho deciso di creare una serie di poster per celebrare alcuni dei posti più belli della sicilia. A questa immagine dell valle dei templi sono particolarmente affezionato, perché ha dato origine all’ idea e perché lo spazio accoglie le opere di un artista che amo particolarmente: Igor Mitoraj.
Disegnare questo spazio è stato un modo per pensare al posto dove sono nato, guardarlo da lontano e sentirlo vicino.

*KINDER BUENO SOCIAL
Da un paio di anni sono parte integrante del piano di comunicazione di Kinder Bueno Italia, grazie ad Ogilvy. Adoro il lavoro che faccio con loro, perché sono un team coordinato col quale lavoro molto bene, sono pieni di idee e posso confrontarmi liberamente sul lavoro. E poi mi fanno disegnare Spock, posso non trovarmi bene con loro?

*PERIODS
Ho realizzato questa immagine durante un workshop con NomaBar. Il tema era, a grosse linee, avere il diritto di avere le mestruazioni, indipendentemente da razza, etnia e condizione economica. L’immagine è un po’ vecchia, ma ancora mi mette di buon umore quando la vedo, quindi è riuscita a resistere al tempo e ai miei gusti, che cambiano continuamente.


*DON ANTONIO
Questo lavoro è vecchio, o meglio è recente ma si è concretizzato in più di un anno: è un lavoro per l’ultima fatica musicale di Don Antonio, bravissimo musicista e bandleader dei Sacri Cuori. In questa immagine sono riuscito a stratificare quello che facevo prima con il mio attuale linguaggio, e Antonio è stato un cliente incredibile: mi ha guidato passo passo per tutto il progetto, regalandomi ispirazioni sempre nuove. è stato un lavoro portato avanti in sintonia, praticamente a quattro mani, e mi ha lasciato una splendida esperienza professionale. L’immagine è una di quelle interne al book. Portiamo rispetto, Don!

*CATTIVI PENSIERI
Ho realizzato quest’ immagine per un progetto online che provava a mostrare, con un immagine, le proprie paure. Purtroppo l’immagine non è stata selezionata, però ci sono affezionato, perché l’argomento era personale e complesso e perché sono stato costretto uscire dal quel “buonismo” diffuso che è parte del mio linguaggio. Stare scomodo mi ha aiutato a fare qualcosa che non conoscevo.

WEB* Behance