5×1#71
*IRENE SERVILLO

by Redazione DATE*HUB

5 illustrazioni raccontate

Nuovo appuntamento con 5×1 – 5 opere x 1 artista, la rubrica dedicata ad artisti, illustratori e creativi talentuosi che, di volta in volta, si presentano ai nostri lettori con cinque illustrazioni raccontandocene la storia, le tecnica e tutte quelle curiosità “dietro il foglio”.
Oggi conosciamo Irene Servillo, che ha avuto la più felice delle idee: scriverci. Noi ci siamo instantaneamente innamorati delle sue illustrazioni e le abbiamo proposto un 5×1!*

Irene si racconta così: «Mi trovo sempre in difficoltà quando voglio parlare della mia ”storia geografica”: sono nata in un posto, ho vissuto altrove fino a sei anni quando mi sono ritrovata improvvisamente in un altro luogo, ho studiato illustrazione in un posto ancora diverso e poi, dopo altri vari giri ancora, mi sono fermata a Napoli, dove dal 2010 lavoro come illustratrice indipendente. da sempre passo gran parte del tempo ad osservare, colorare, ritagliare, leggere, esplorare, immaginare e incollare. Mi piacciono le contraddizioni, le differenze grandi e piccole, gli indovinelli, i dialetti e i modi di dire.»

*Body neutrality.
Ho realizzato questa immagine per un articolo sul tema dell’ossessione per l’aspetto fisico e del rapporto corpo-psiche nella nostra società. L’articolo incoraggia l’accettazione di sé e del proprio aspetto affermando che non bisogna disprezzare il proprio corpo ma neanche amarlo a tutti i costi!
Per questa immagine ho combinato in digitale ritagli, texture fatte a mano e elementi fotografici vintage.

*Find your place
Una delle  prime illustrazioni realizzate con la tecnica del collage qualche anno fa: immaginavo di spiare un ipotetico vicino di casa che, seguendo le attuali tendenze spirituali, cerca la tranquillità e la pace interiore sul tetto di un palazzone in una caotica e frenetica metropoli occidentale.

*Lamarck
Jean- Baptiste Lamarck , naturalista zoologo francese, elaborò la prima teoria evolutiva degli esseri viventi. Lamarck è anche un gruppo alternative-rock/conventional-pop formato da quattro ragazzi di Napoli che mi hanno affidato il design del loro album; ho disegnato per loro delle giraffe che tentano disperatamente di allungare i loro colli e questa illustrazione con altri amici animali.

*Stile
Illustrazione sul tema della libertà di espressione che ritrae un tizio impegnato ad imbiancare un muro a modo suo credendo che sperimentare oltre i limiti della tecnica permetta piacevoli imprevisti.

*Gli innamorati
Ho realizzato quest’ultima illustrazione in occasione di San Valentino. Mi divertiva cogliere il lato meno romantico e sdolcinato di questa festa, ho voluto esaltare, anche se in maniera ironica, la sessualità femminile a mio parere sempre un po’ repressa.

WEB* ireneservillo.com