FOTOGRAFIA
* ERIKA ZOLLI

by Redazione DATE*HUB

Surrealismo romantico

Erika Zolli, in arte Eribluff, è una fotografa specializzata in fine-art ed è sempre stata attratta dalla potenzialità che ha la fotografia di condurre l’osservatore in un mondo di surreale poesia. Nelle sue foto vengono creati nuovi mondi e si esplora quell’invisibile dimensione onirica che risiede nella mente umana. I suoi lavori sono un mix di surrealismo e di delicatezza in cui i soggetti interagiscono direttamente con lo spazio circostante, creando un valore extrasensoriale e magico.

erika_zolli_ritratto

Erika vive e lavora a Milano, tiene workshops di fotografia creativa in Italia e in Spagna ed è stata menzionata in diverse riviste e quotidiani tra cui: L’Espresso, The Photo Argus, Urban Contest, Il Fotografo e Click Blog. La sua serie “Surreal Arabasque” è stato esposta a maggio 2016 durante l’XI Edizione del Milano Photo Festival e ha da poco lanciato un’altra serie dal titolo “Autoritratti surreali”.
Così ci siamo incuriositi e le abbiamo proposto di “giocare” un po’ con noi, inviandole 5 binomi che ci sembravano emergere dal suo lavoro. Il risultato è… surreale. Enjoy!

* ERIKA & ERIKA

eri3

Questa foto rappresenta perfettamente il rapporto che sto creando e che voglio continuare a creare con la fotografia. L’atto creativo deve partire da un forte desiderio di meraviglia, dalla curiosità di scoprire e dalla voglia di sperimentare e immaginare.

* ERIKA E LA NATURA

318de15ce81fe84b6747d35ef555858c

La relazione con la natura è molto visibile in uno dei miei primi progetti “Into the mystic”. L’idea alla base di questo progetto infatti è il voler mostrare il riavvicinamento dell’individuo con se stesso attraverso il contatto con l’esterno. I soggetti qui si plasmano all’interno di contesti naturali rendendosi parte integrante del tutto, al fine di sperimentare una reale e concreta consapevolezza di tale presenza.

* ERIKA E I COLORI

surreal-3

Mi piace molto sperimentare e giocare coi colori nella composizione delle mie fotografie. Questa foto fa parte di “Surreal Arabesque”, in questo progetto ho voluto utilizzare colori molto forti e accesi per dare maggior rilievo al concetto base della serie: la stravaganza dell’immaginario. Nell’ultimo progetto invece, “Me at my best” ho fatto l’opposto, ossia ho voluto utilizzare colori molto più tenui e delicati.

* ERIKA E LE GONNE LUNGHE

092a6aa0b33e823d2554d290081d1f8b

Associo all’immagine di una gonna lunga quella di un volteggiare continuo nella più totale leggerezza e spensieratezza.

* ERIKA E MILANO

schermata-2016-09-30-alle-20-18-43-copia

Milano la vedo esattamente così. Un tram degli anni 30 con all’interno una nuvola. Per vedere realmente la sua bellezza devi viverla, ha una bellezza nascosta, che si può cogliere solo perdendosi completamente.

WEB * www.erikazolli.it
Facebook: https://www.facebook.com/eribluffphotography * Instagram: https://www.instagram.com/eribluff/