FESTIVAL
*INDIEROCKET 2016

by Redazione DATE*HUB

Good and unfamiliar

Indie_Rocket

Anche quest’anno al Parco Ex Caserma “Di Cocco” di Pescara torna l’IndieRocket Festival, giunto alla sua tredicesima edizione. L’appuntamento per gli appassionati di cultura e musica indipendente è dal 24 al 26 giugno 2016.

Gli Psychic Ills suonano venerdì 24 giugno

Gli Psychic Ills suonano venerdì 24 giugno

Creatività, sostenibilità ambientale e musica da ogni parte del mondo sono gli ingredienti principali di questo festival, di sicuro uno dei più originali del panorama italiano. La sua dimensione internazionale, diversa e innovativa, fa dell’IndieRocket un evento imperdibile che riesce a coniugare socialità, curiosità artistica e ottima musica, portando in Abruzzo alcuni dei nomi più interessanti e in ascesa del panorama mondiale.

Squadra Omega suonano venerdì 24 giugno.

Squadra Omega suonano venerdì 24 giugno.

Preferendo ancora una volta il gusto per l’innovazione all’hype ad ogni costo, l’IRF rappresenta un mix di suoni unico per una tre giorni davvero irripetibile. Dopo aver ospitato negli anni oltre un centinaio di artisti tra cui Gang Of Four, Josh T. Pearson, Zombie Zombie, These New Puritans e Archie Bronson Outfit, anche questa edizione vede la partecipazione di performer di primissimo livello da ogni parte del mondo: dall’improvvisazione psych di Squadra Omega ai loop techno di The Field, dal rock elettronico dei K-X-P alla psichedelia di White Hills.

Spoek Mathambo suona sabato 25 giugno.

Spoek Mathambo suona sabato 25 giugno.

E ancora: Spock Mathambo, artista, produttore, rapper e autore dalle molteplici influenze elettroniche; l’argentino Rolando Bruno, noto anche come Rolando Bruno y Su Orchestra MIDI, che combina sonorità della psichedelica e del garage rock con il tradizionale ritmo latino;  il progetto La Stanza Nera dei producer britannici Sean Canty e Andy Votel, e tanti altri ancora.

Domenica 26 giugno vede la curatela musicale di Debruit.

Domenica 26 giugno vede la curatela musicale di Debruit.

Le principali novità di questa edizione sono la curatela musicale di Debruit per la domenica conclusiva del festival e il legame con Pepe Collettivo, associazione che ha reso Pescara sede riconosciuta per gli eventi Behance, il portale più grande del mondo per la raccolta di portfoli creativi, e che cura “PreVisioni”, un autentico pre-festival con incontri, laboratori, esibizioni, mostre, concerti e Dj-Set.

The Field suona sabato 25 giugno.

The Field suona sabato 25 giugno.

L’IndieRocket Festival si è sempre distinto per la volontà di proporre l’ascolto di sonorità che sono ancora poco note ai più e, anche quest’anno, non tradisce questa aspettativa, per cui rimane uno di quei festival a cui vale la pena partecipare proprio perché alcuni dei nomi in cartellone potrebbero sembrare sconosciuti.

WEB * www.indierocketfestival.it