FUMETTO
*TUONO + GUARNACCIA

by Redazione DATE*HUB

Ora Mai e From Here To Eternity

Fino al 14 dicembre presso Cinema Caffé Lanteri sarà possibile immergersi nel mondo a fumetti di Tuono Pettinato e Francesco Guarnaccia. In mostra sono presenti alcune tavole originali tratte dai due volumi: OraMaiFrom Here To Eternity.

FHTE_Guarnaccia-2

Ormai ospiti consueti del Caffè, si continuano a seguirne le rispettive vicende, in una full immersion nel fumetto d’autore e auto-prodotto attraverso il racconto delle loro ultime prodezze fumettistiche. Dopo infatti Corpicino per GERzzzetic e Nevermind per Rizzoli Lizard, Tuono illustra con l’estro del suo pennarello ventiquattro pagine dedicate alla scienza in “OraMai” per l’albo 2014 del CNR-Comics&Science. Un progetto che si pone come punto di riflessione sulla scienza e su ciò che si occupa il CERN di Ginevra, nato subito dopo la visita che Tuono, insieme ad altri disegnatori, ha fatto lo scorso luglio al noto istituto svizzero. Ventiquattro pagine dove Tuono, in una sorta di viaggio, affronterà diversi aspetti riguardanti il concetto di tempo e il suo scorrere dialogando con alcuni studiosi incontrati lungo la strada. Il giovane e promettente Francesco Guarnaccia invece, dopo aver pubblicato il suo primo fumetto e-book Guida spaziale al Terrestre per Zandegù, auto-produce il volume “From Here To Eternity” per il Collettivo di fumetti Mammaiuto, vincitore del Premio Self Area al Lucca Comics 2013, che raccoglie in un’unica volta tutti i capitoli della serie a fumetti sui mitici Punk Arré. Caratterizzato da un disegno morbido, ricco di particolari descrittivi, e una gamma cromatica giocata sul contrato di toni accesi e brillanti, e attraverso giochi di parole e sketch divertenti, il fumetto narra le vicende che segneranno il successo di una giovane e bizzarra punk band.

1-OraMai

Tuono Pettinato
Classe 1976, ironico e sapiente fumettista, Tuono Pettinato è un Karateka della cultura, cintura nera di erudizione. I suoi ultimi lavori pubblicati sono “Corpicino” (Grrrzetic 2013) e “Nevermind” (Rizzoli Lizard 2014). Realizza i Suberoi per la rivista «ANIMAls», i Ricattacchiotti per «XL». Ha illustrato numerosi libri per ragazzi e collaborato a molti albi a fumetti collettivi. Ha disegnato una mostra su Darwin assieme a personcine di scienza a lui congeniali, e ha pubblicato un fumetto su Galileo, e due graphic novel con Rizzoli Lizard, su Garibaldi e Alan Turing. I suoi disegni sono apparsi anche sulle pagine di «Vice» e «Rolling Stone». Va matto per il tè freddo e per il buon conversare.

2-OraMai

Francesco Guarnaccia
Francesco Guarnaccia è un’esordiente classe 94, inizia la sua esperienza di fumettista e illustratore sui banchi di scuola dove rapidamente guadagna fama, successo e strigliate dai professori. La passione lo spinge ad avvicinarsi al mondo dell’autoproduzione al quale riesce finalmente ad approdare nel 2013 pubblicando una storia sull’antologia Amenità n.3. Collabora all’interno del blog collettivo Troppiscrappi e ha un tumblr tutto suo dal titolo GuarnaGna. Nel 2013 entra a far parte del collettivo Mammaiuto grazie ai quale riesce a pubblicare il suo primo libro “From Here to Eternity”. Attualmente studia Design a Firenze e continua a fare i fumetti di soppiatto.