DESIGN
* SEDIE D’AUTORE

by Redazione DATE*HUB

Diego Grandi + Pietro Sedda

Per celebrare il rilancio della Grand Prix nella versione originale, realizzata da Arne Jacobsen nel 1957 con le gambe in legno, Fritz Hansen Store Milano presenta un’installazione davvero particolare avvalendosi dell’art direction del designer Diego Grandi e della collaborazione del tatuatore Pietro Sedda.

IMG_1586

Diego Grandi, invitato da Fritz Hansen a ideare un progetto che caratterizzasse il rilancio della sedia Grand Prix con base in legno, decide di celebrarne la sua autenticità scrivendo una storia direttamente sulla sua “pelle”. Dal momento che le linee di questa iconica seduta evocano la flessuosità di un corpo, come tale è stata osservata: cercando di esaltarne le peculiarità attraverso un segno intimo, indelebile, permanente.

IMG_1751
IMG_1608

Grandi decide così di interpellare Pietro Sedda, uno dei massimi rappresentanti dell’arte del tatuaggio, per intervenire con l’inchiostro su 9 sedie (7 in legno e 2 in pelle) interpretando la sagoma della scocca come fosse una figura umana, un corpo da decorare. È questo un atto simbolico e coraggioso che, da parte dei due creativi, sottolinea e caratterizza l’identità di ogni seduta con rimandi a luoghi, memorie, sogni surreali e fantastici. Questi elementi, che fanno parte dell’immaginario di Sedda, legato al passato e alla nostalgia, rappresentano un presente che è stato e che non sarà mai più, esattamente come in quelle favole che hanno un’aura di tristezza che permea tutto il racconto.

IMG_1656
IMG_1752

Stasera, 13 novembre, durante la serata di finissage le sedie verranno vendute a scopo benefico. I proventi saranno devoluti all’associazione Dynamo Camp, individuata come beneficiario, oltre che per la sua ammirevole attività con i bambini, anche per l’attenzione che dimostra verso l’arte. Ogni anno il camp ospita infatti affermati artisti contemporanei che coinvolgono i bambini in opere collettive, guidandoli nella ricerca di nuove forme di espressione.

IMG_1734

***********

Diego Grandi vive e lavora a Milano dove nel 2002 fonda DGO_Diego Grandi Office, studio di progettazione che si occupa di product, interior e design consultancy. Affianca all’attività di progettista quella di docente presso università e scuole di design. I suoi progetti sono stati selezionati all’interno di eventi, premi e mostre internazionali, come la terza interpretazione del Design Museum presso La Triennale di Milano, il Good Design Award del Chicago Athenaeum e l’ADI Design Index.
Tra le aziende con le quali collabora e ha progettato vi sono Abet Laminati, Casamania, Ferrino, Fritz Hansen, Lea Ceramiche, Mogg, Skitsch e Zucchetti.

Pietro Sedda ama definirsi artista visivo e pittore, ha lavorato per anni con gallerie d’arte e musei ma è col tatuaggio che riesce ad esprimere maggiormente il suo essere e il suo immaginario. Questo tipo di arte, all’apparenza semplice prodotto artigianale, gli permette oggi di rappresentare ciò che vuole con uno stile personale e unico.
La pelle diviene solo un supporto, così come il tatuaggio è solo una tecnica. Il fine per lui è raccontare belle novelle.

Dynamo Camp, membro di SeriousFan Children’s Network, associazione fondata nel 1988 da Paul Newman con obiettivo di contribuire a migliorare la vita di bambini con gravi patologie e delle loro famiglie, è il primo camp di terapia ricreativa in Italia. Situato nel cuore dell’Appennino tosco-emiliano, è un luogo di vacanza che ospita gratuitamente bambini malati dai 7 ai 17 anni. I bambini, supervisionati da personale medico e staff qualificato, si divertono concentrandosi sulle proprie abilità piuttosto che sui propri limiti, sperimentando numerose attività sia creative, sia a contatto con la natura, beneficiando dell’Oasi affiliata WWF in cui il Camp è inserito.

***********

FANTASTIC WOOD – SHORT NOVELS FOR CHAIRS
Republic of Fritz Hansen™ presenta, attraverso un progetto di Diego Grandi, una serie limitata della sedia Grand Prix.Capsule Window dello Store di Corso Garibaldi 77

 

IMG_1718
IMG_1726