FESTIVAL
*LAGO FILM FEST 2014

by Redazione DATE*HUB

Ritorno a LAGO

manifesto lff 2014

Decima edizione del LAGO FILM FEST! Terzo anno di collaborazione tra DATE*HUB e LFF! Questa sì che è una vera amicizia. Torniamo a Lago carichi di entusiasmo per l’edizione del decennale del festival di cortometraggi (ma c’è molto altro da vedere, sentire, vivere) più bello d’italia. Ecco tutte le informazioni – come se ci fosse bisogno di convincervi di una cosa che già sapete, e cioè che DOVETE andare al Lago Film Fest! – utili per sapere cosa vi aspetta in riva a LAGO.

 • • •

La decima edizione del Lago Film Fest si sviluppa all’insegna della novità e dell’innovazione, e anche dell’irriverenza  e della provocazione. A  partire dalla nuova folgorante immagine ufficiale!  Parte di un più ampio progetto visivo ideato da Lago Film Fest, coordinato dall’art director Alan Chies e realizzata dal fotografo di moda e cultura Marco Pietracupa, l’immagine cristallizza il legame tra il festival e il territorio in cui è nato in un’accezione ironica e divertita.

DSCF7839_e

111 FILM IN CONCORSO – I come Internazionale  – N come Nazionale  – NS come Nuovi Segni – V come Veneto – U come Unicef – PS come Premio Rodolfo Sonego

FOCUS / 1 • EUROVISION | A PINCH OF EVERYTHING
Nato dall’incontro tra Lago Film Fest X e le maggiori istituzioni di promozione cinematografica di otto paesi europei, il progetto  Eurovision si articola in un ricco programma di retrospettive con i  migliori cortometraggi di oggi provenienti da Croazia,  Estonia,  Lituania,  Norvegia,  Polonia,  Romania, Slovacchia e  Slovenia. Otto retrospettive con tutti i generi rappresentati, dall’animazione al documentario, dalla fiction alla sperimentazione che restituiscono la visione che ogni paese ha del proprio cinema e delle nuove generazioni di autori.

FOCUS / 2 • AUSTRALIA | HOT KANGAROO
Retrospettiva centrata sull’emisfero meridionale del mondo e su un paese tanto distante dall’Italia come l’ Australia. Si tratta di un focus ricchissimo che sfida l’immaginario diffuso sul paese dei canguri, ribaltando stereotipi e cliché. Nove sono i  corti selezionati da Ester Borean, tutti attraversati da ironia e irriverenza, aperti su un mondo selvaggio e sublime, dall’orizzonte infinito.

FOCUS / 3 • ARGENTINA | MÁS ALLÁ DE LOS RECUERDOS
Completa la tripletta di focus la selezione di  sei corti argentini a cura di Clara Migotto: una panoramica su metropoli affollate, mondi artificiali e distese sconfinate, per scoprire una dimensione narrativa in bilico tra realtà e finzione. In occasione della proiezione-evento sarà presente Rodrigo Díaz, direttore del festival del Cinema Latino Americano di Trieste, che introdurrà Tango Désir, documentario di Edgardo Cozarinsky in selezione, e verrà proposta al pubblico una vetrina di prodotti tipici dell’Argentina.

DSCF7852_e

PROIEZIONE SPECIALE / 1 • JOONAS MAKKONEN | Finnish New Wave
 Makkonen è un filmmaker indipendente, di ampie vedute; uno sperimentatore tout-court le cui opere sono da anni apprezzate dal Lago Film Fest, dove nel 2012 ha vinto il Premio del pubblico. Chiamato a rappresentare una nuova e interessante generazione di registi finlandesi, Makkonen verrà celebrato con una proiezione-tributo di 11 cortometraggi realizzati tra il 2011 e il 2014: un assaggio d’insieme della sua filmografia folle e surreale.

PROIEZIONE SPECIALE / 2 • BLOB | “Blob 77” – “Blob a Venezia” – “Hybris”
Grazie alla collaborazione tra Lago Film Fest X e la redazione di  BLOB, il pubblico potrà assaporare tre documentari, tra cui un inedito (“Blob 77”), fiori all’occhiello dell’archivio della celebre trasmissione satirica di Rai Tre. “ Blob 77”, documentario presentato al Festival di Fotografia di Roma nel 2007 da Simona Buonaiuto, Antonella Rucci, Elena Vecchia che alza il velo su un anno capitale della storia del nostro paese, epoca di fratture, rivoluzioni, folgoranti rivelazioni.  “Blob a Venezia” è una miscela di pedinamenti, interviste, immagini rubate, con estratti di film della Mostra del Cinema di Venezia, montati negli anni dalla redazione per comporre un’opera provocatoria e profondamente vera, dove parole e immagini vengono centrifugati alla maniera dei found footage. “ H bris” è il documentario di Fabio Masi che in soli 60 minuti passa in rassegna tante personalità che hanno fatto irruzione alla Mostra di Venezia negli ultimi dieci anni.

PROIEZIONE SPECIALE / 2 • MILANO UNDERGROUND
Milano Underground è una  web serie sulla vita quotidiana nei sotterranei della Big Apple d’Italia: Milano. Si compone di episodi brevi e autoconclusivi, legati da un’impronta stilistica inconfondibile, con storie intrecciate come linee della metropolitana.  La prossima fermata di Milano Underground è proprio Lago Film Fest, che proporrà una selezione delle storie e un’anteprima davvero speciale.

PROIEZIONE SPECIALE / 3 • LA GUARIMBA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL | ABOUT THE RESISTENCE
La Guarimba è  il primo festival internazionale di cortometraggi calabrese, dove i tappeti sono verdi anziché rossi. Frutto dell’iniziativa e del lavoro di Giulio Vita, italiano cresciuto in Venezuela e ritornato ad Amantea (Cosenza), il festival ha la doppia missione di riportare il cinema alla gente e la gente nei cinema. La collaborazione tra Lago Film Fest e La Guarimba è iniziata nel 2013 e si rinnova quest’anno con la proiezione del  documentario “About The Resistance”, storia di affetto e cronaca sulle origini del progetto di Vita.

PROIEZIONE SPECIALE / 4 • ZEROVIDEO | #COGLIONE NO e altri progetti
ZERO è un  collettivo di creativi che scrive e produce contenuti video per la pubblicità, l’industria musicale, i video virali e l’intrattenimento. Dietro ci sono tre giovani, Stefano De Marco, Niccolò Falsetti e Alessandro Grespan, la cui recente campagna video virale  #COGLIONENO per la sensibilizzazione dei lavori creativi, ha riscosso un’enorme successo sul web e sulla stampa nazionale. L’ultimo anno li ha visti impegnati nella realizzazione del  documentario “Erasmus24_7”, anteprima-evento a Lago Film Fest X.

PROIEZIONE SPECIALE / 5 • ASTUTILLO SMERIGLIA | BITING IRONY
Astutillo Smeriglia è il nome in codice di una geniale disegnatore, autore del blog In Coma è Meglio e di corti animati che hanno fatto il giro del web e dei maggiori festival europei. Il Pianeta Perfetto, Preti, Training Autogeno e Homo Homini Bisonte sono i quattro film di culto che verranno proiettati a Lago Film Fest X. Ironia che punge per lasciare il segno.

DSCF7974 (1)_c

GIURIA CONCORSO FILM
•  Simona Buonaiuto (Italia) | autrice televisiva; lavora nella redazione di BLOB dal 1990.
•  Joonas Makkonen (Finlandia) | giovane filmmaker, vincitore del premio del pubblico all’ottava edizione di Lago Film Fest.
•  Carlo Gabardini (Italia)| attore e autore; scrive e recita per teatro, cinema, tv e radio. È una delle voci di Radio24. Direttore del Milano Film Festival. Noto al grande pubblico per il suo personaggio di Olmo nella serie tv Camera cafè.
•  Federico Pucci (Italia) | filologo e giornalista per Ansa. Scrive di musica, teatro, cinema e tv su molti blog, tra cui “Cratete” e “Musicanoiosa”.

GIURIA CONCORSO SCENEGGIATURE PREMIO RODOLFO SONEGO – IX edizione
•  Gianfranco Angelucci | regista, scrittore, giornalista e docente d’Accademia, fu amico e collaboratore di Federico Fellini. Per il Maestro ha scritto “Intervista” (1987), Premio Speciale della Giuria a Cannes.
•  Mirco Melanco | docente del DAMS di Padova; saggista di storia e critica del cinema, documentarista.
•  Antonello Rinaldi | scrittore, sceneggiatore, drammaturgo; amico, allievo e collaboratore di Rodolfo Sonego.
•  Tommaso Sacchini | regista e sceneggiatore; vincitore del Premio Rodolfo Sonego al IX Lago Film Fest.

DSCF8066_d

SONEGO WEEKEND
Sabato 19 e  domenica 20 luglio, giornate del primo weekend di X Lago Film Fest, saranno interamente dedicate al  Premio Rodolfo Sonego con incontri, presentazioni e meeting tra gli sceneggiatori in gara e i membri della giuria. Un  calendario per concentrare l’attenzione del pubblico sul progetto dal quale nove anni fa nacque in seno a Lago Film Fest e per volontà della famiglia Sonego il concorso di sceneggiature a lui dedicato. 19 e 20 luglio: il  Sonego Weekend di Lago Film Fest X.

19 luglio – Alle  ore 21:00 si terrà l’ incontro con gli sceneggiatori in gara e la giuria nazionale. Ogni candidato racconterà di sé e della sua opera. Moderato da Antonello Dinapoli e Manlio Piva, l’appuntamento conterà anche sulla partecipazione di Mirco Melanco, Tommaso Sacchini e Gianfranco Angelucci. Seguirà la  presentazione del libro di Gianfranco Angelucci “Giulietta Masina – Attrice e sposa di Federico Fellini” (Ed. Sabinae): un’opera che svela risvolti inaspettati e curiosità sull’attrice italiana, spesso ricordata più per il suo matrimonio con il grande regista che per la carriera e le qualità artistiche.

20 luglio – La giornata sarà arricchita da due incontri dedicati al Premio. Alle  ore 11:30 si terrà il  Press Meeting con sceneggiatori, giurati, stampa e staff del festival. In serata, dalle ore  21:00, il contest dedicato al Premio Rodolfo Sonego troverà apice e conclusione alla presenza di  Tommaso Sacchini, membro della giuria 2014 e  vincitore della competizione nel 2013, che al pubblico presenterà il corto “ Il rappresentante”, basato sulla sua sceneggiatura vincitrice e realizzato con il contributo economico annesso al Premio. A seguire  verrà assegnato il Premio 2014.

DSCF8252_b

LAGO LIVE MUSIC 
Lago Film Fest X è anche musica: di ogni genere, per ogni gusto. In linea con la ricerca di nuove sonorità e complice una irrefrenabile attrazione per la musica nuova, Lago Film Fest inaugura quest’anno una programmazione davvero ricca, con  più di una performance live ogni sera. Artisti italiani e internazionali si esibiranno per i vicoli della frazione di Lago, tra vampate di electro music, arcobaleni indie rock, sessioni di pura sperimentazione e confortevoli Dj set da gustare con un fresco drink tra le mani.

Venerdì 18 luglio
Alle 19:30 ad aprire le danze saranno i  Roaring Emily Jazz Band, gruppo vocato tanto alle tecniche tradizionali quanto alla sperimentazione. Seguiti a ruota dagli italiani  Osteria dei Pensieri, un laboratorio musicale che mixa il sound più warm a testi-poesie da pelle d’oca.

Sabato 19 luglio
Nel cuore del Sonego Weekend, alle 21:30 il primo ad alzerare il volume sarà il fanciullo DJ  Yakamoto Kotsuga, abile sperimentatore di musica elettronica. Il secondo tempo sarà invece tutto per i  Man On Wire, band italiana amata dai seguaci dell’indie-rock. La loro partecipazione a Lago Film Fest X è resa possibile grazie alla collaborazione con Sexto ‘nplugged 2014 (Sesto al Reghena, 23 Giugno – 5 Agosto). d 2014

Domenica 20 luglio
Alle 22:00 i riflettori saranno puntati su  B-Jay And The Soul Ramblers, la band capace di stravolgere i confini che separano Rhythm & Blues, Soul e Funky.

Lunedì 21 luglio
Battono bandiera veneta i  Collage, progressive/jazz ensemble di Vittorio Veneto.

Martedì 22 luglio
La sorpresa annunciata si chiama  The Ukulele Lovers. Dalle 22.00 la band vocale-strumentale formata da cantanti, strumentisti di musica classica, lirica e jazz, e da un variopinto stuolo di pittori, tecnici teatrali e musicisti appassionati di questo piccolo e stupefacente strumento, si scatenerà in una performance destinata ad essere ricordata.

Mercoledì 23 luglio
Dalle 22:00 spazio a  Dj FiSi e 800×600 per un dj set che suona vinili con sonorità di oggi.

Giovedì 24 luglio
Su e giù per strade del paese, Mara Micciché, artista poliedrica e promotrice del progetto  IOKOI, proporrà alle  21.30 la performance musicale “It is all about h E A R t. Turn the world off and listen: D O Y O U B E A T ?”. A seguire, la scena sarà tutta per il formidabile duo  Versione Acustica, con l’atmosfera che solo la combinazione di voci e chitarre acustiche può creare.

Venerdì 25 luglio
Alle 22.00 largo ai  Pineapple Xpress, un nuovo e promettente progetto artistico che combina musica e visual art.

Sabato 26 luglio
Spazio ai festeggiamenti più sfrenati con un  closing party da urlo. Ospiti, volontari, istituzioni e, non da ultimo, pubblico del festival sono chiamati all’appello per celebrare come si deve la chiusura della decima edizione di Lago Film Fest.

E quesa è solo una parte di tutto quello che vi aspetta al LAGO FILM FEST 2014, probabilmente l’edizione più ricca di sempre (per festeggiare degnamente i dieci anni): performance, talk, incontri, arte contemporanea, satira, radio,  e i Lago Seeds, progetti nuovi e spunti per nuove esplorazioni. Si dice sempre così, ma questa volta vale veramente la regola del “DA NON PERDERE!”. Noi di DATE*HUB ci saremo, come al solito piedi a mollo e naso all’insù, vi aspettiamo a LAGO!

WEB* lagofest.org • lagofest.org/blog
SOCIAL* Facebook • Twitter • Youtube • Pinterest • Instagram • Flickr
Direzione artistica | Viviana Carlet | Direzione generale | Carlo Migotto