MUSICA
*ST. VINCENT

by Triste©

Il disco dell’affermazione

A me il nome St.Vincent ricorda soprattutto due cose: uno stabilimento balneare contiguo al mio con cui organizziamo una storica battaglia a calciotto un paio di volte l’anno e che nonostante gli anni che passano, mantiene fascino e intensità; ma soprattutto mi ricorda una fragile cantante americana che riuscì a reinterpretare in maniera eccellente una cover “intoccabile”.

A qualcuno, invece, quella canzone, fa «ricordare di essere più gentile» (commento youtube, ndr). Ottima osservazione dato che la gentilezza è un tratto fondamentale di Annie Erin Clark, così come lo è il suo fare un po’ misterioso/sfuggente, certamente figlio del suo fragile equilibrio (Annie sembra soffrire di attacchi di ansia/panico).

Coerentemente, lo stile musicale e l’approccio artistico di St.Vincent hanno sempre rispettato il suo modo di essere, ma a essere sinceri, in questo album sembra proprio che l’aver collaborato con The Coolest Motherfucker Ever (aka David Byrne) abbia fatto rinascere artisticamente la seppure giovane carriera della newyorkese.

Non credo sia casuale il fatto che questo nuovo disco sia eponimo e, probabilmente, volto a sottolineare una nuova consapevolezza artistica: così come non sembra casuale che a seguito della collaborazione con David Byrne, i suoni sintetici si siano moltiplicati nelle sue canzoni (vedere Digital Witness per ulteriori chiarimenti).

St-Vincent-2

Alcuni brani hanno pesanti influenze del “brooklyn sound” tanto caro anche al nostro David, come ad esempio il suono a la Dirty Projectors di Bring Me Your Loves ed Every Tear Disappears. Poi ci sono pezzi che ti lasciano un po’ spiazzato, ad esempio I Prefer Your Love che sembra scritta e cantata da Madonna, un po’ per la blasfemia, un po’ per quella dolcezza sensuale che la signora Ciccone tirò fuori in Bedtime Stories.

Nel complesso, si tratta di un disco eccezionale, concluso con la bellissima ballata post-romantica Severed Crossed Fingers, a rendere merito a un’artista che finalmente sembra avere trovato il proprio spazio.

St-Vincent-3

Voto: 8.5