KAMASUNDAY#10
*ARNUS

by Francesca Protopapa

L’unione della farfalla

* Ogni domenica proponiamo al pubblico di Date*Hub un’intervista esclusiva con uno degli autori del 64 Kamasutra ArtBook e ci prendiamo la libertà di suggerirvi qualche spunto piccante per impiegare al meglio il vostro tempo libero. *

4
love-banner-farfalla

Si dice che un pensiero d’amore sia leggero come il posarsi d’una farfalla
sulla nuda pelle… E voi siete pronti a sentire il peso delle sue ali sul vostro corpo? In questa posizione la donna è seduta sull’uomo e s’inclina all’indietro, mentre il suo amante si appoggia sulle braccia tese. Ciascuno dei due muoverà allora il bacino avanti e indietro ma soprattutto secondo movimenti circolari. La distanza fra i due corpi permetterà di osservare le reciproche reazioni assecondando i gesti dell’altro. Tale danza potrebbe risultare faticosa ma vi ripagherà con un intenso piacere. Per la realizzazione di questa unione è necessaria una perfetta sintonia fisica, allora non perdete tempo e volate di fiore in fiore alla ricerca dell’amante che più vi corrisponde!

boy

Artista interprete : Arnus

Brutto dal 1982.

Ha studiato grafica multimediale.

Rifutando sia il mondo degli affari che giacca e cravatta, decide che ne è abbastanza!

Nel mese di agosto 2007, a seguito di una festa andata male, ha espresso le sue frustrazioni in un disegno. È la macchina si avviò. Ispirandosi direttamente alle pere sciroppate e ai burattini di zia Annie sputa il stile assurdo e obsoleto nella minestra del mondo. Degli incoscenti continuano a chiedergli manifesti di concerti, copertine di album o illustrazioni carine. Partecipa anche a pubblicazioni collettive, El Ultimo Grito (Dernier Cri) AlkomX, Symposion, Runt, Popper Magazine…
I suoi disegni sono stati esposti a Parigi, Colombia, Lettonia, Polonia e Germania e durante i suoi tour con il gruppo di Vladimir Bozar (http://www.vladimirbozar.com). Attualmente vive in una casa di riposo nel sud della Francia, ma è sempre più tentato da Italia… c’è qualcuno che lo ospiterebbe?

1

Lista di 5 aggettivi che parlano di te:
Mancino, goffo, timido, indeciso e brutto secondo i miei genitori… Ah ! E depresso ! Ho appena perso tutto il mio lavoro 2003-2012 sul mio hard disk, è dunque se possibile aggiungerei anche perdente alla lista, se permettete.

2

Qual è la tua tecnica preferita?
Io uso una matita a mine, sai perché? Perché la matita è fantastica! E anche perché permette di essere preciso e molto sporco allo stesso tempo. Un po’come la roccia o la vita come, passiamo il nostroo tempo a cercare di avere buone maniere quando in fondo il nostro tempo scorre a produrre materia fecale…

3

Ci sono temi dominanti nella tua ricerca ?
I miei disegni sono spesso l’espressione delle mie frustrazioni avvolte da ironia e supide esercizi di logica. Ma in realtà, possiamo ritrovare spesso gi stessi elementi, molte donne tormentate dai loro ormoni, uomini ambiziosi, i bambini vittime della loro stessa nascita e alcuni simpatici animali .

5

Quali sono i 5 fumetti che non possono mancare nella tua biblioteca ideale?
Onestamente non ne so niente di fumetti!

6

Nella una vita precedente eri …
Daniel.

7 

Su quali progetti stai lavorando adesso?
Attualmente sto lavorando a delle illustrazioni che saranno proiettate sul corpo di una donna nuda… Proiettare roba sporca su una bella donna nuda ti fa pensare di porno suppongo? Sì e no, tuttosommato questa donna rimarrà pulita, in qualche modo  potrebbe essere il porno del futuro.
Ho una copertina e una t -shirt da realizzare due minuti per una canzone di Vladimir Bozar (hanno problemi con il loro camion, hanno bisogno di aiuto).
E due manifesti per dei  concerti (MOLTO URGENTI! Dovrei fare questi invece di rispondere alle tue domande!) Quando la gente mi lascerà magari un po’ più traquillo potrei immaginare di dedicarmi a progetti personali.

8

Cosa c’è appeso alle pareti del tuo studio?
Il mio studio è una cella di 8m², in cui lavoro, mangio, bevo, dormo, urino (a volte). Proprio il tipo di posto che si deve decorare con gusto ed eleganza, allora cosa c’è di meglio che una serigrafia Michael Motorcycle, un vinile di Dragibus o la Vergine Nera di Czestochowa? Il resto è orribile e deprimente rivestimenti e pannelli che mi fa impazzire!
Ho avuto anche un ritratto di S. Teresa di Lisieux (o qualcuno che le assomiglia) ma è caduto la scorsa notte dietro la mia credenza, credo che il muro non supporta le immagini religiose, aveva già rigirato il mio crocifisso settimana scorsa…

9

Cosa ti eccita da subito in una donna?
La volgarità.

La colonna sonora del tuo ultimo sogno erotico ?

Che ora del giorno Sei più sesso?
Odio sesso, una volta a causa sua ho quasi avuto dei figli… e poi mi rallenta in tutti i miei progetti, io dico basta!

WEB* ohlalaa.free.fr •  64-kamasutra-artbook.tumblr.com

144 pagine a colori dove ogni autore, in piena libertà creativa, illustra una delle 64 posizioni del Kamasutra per offrire al pubblico una visione originale dei giochi d’amore. Il progetto editoriale resta fermamente ancorato a un’ispirazione genuina animata da intenti artistici. 

book-0K

Il volume sarà pubblicato il prossimo febbraio dall’associazione culturale SQUAME. 
Seguite tutte le attualità sul sito web del progetto.