KAMASUNDAY#8
*MARINO NERI

by Francesca Protopapa

La posizione dello stelo

* Ogni domenica proponiamo al pubblico di Date*Hub un’intervista esclusiva con uno degli autori del 64 Kamasutra ArtBook e ci prendiamo la libertà di suggerirvi qualche spunto piccante per impiegare al meglio il vostro tempo libero. *

saint_des_lounettes_weblove-banner-stelo

La donna è distesa sul dorso e solleva le gambe mettendone una sulla spalla dell’uomo e l’altra sull’avambraccio opposto. Il corpo, in equilibrio tra tensione e abbandono, si allunga come una canna al vento. Ed il vento, in ginocchio,  si alza e passa tra le sue cosce strette cullandola con i suoi istinti. Lo avrete capito da soli, la posizione dello stelo non è adatta ai novizi dell’amore, ma un paio di cuscini sotto i glutei dell’amante potrebbero aiutare i meno atletici.

Marino-NeriArtista interprete :
Marino Neri

Marino Neri è nato Modena nel 1979. Concorsi nazionali e internazionali: primo premio Arena nel Fumetto 2006, secondo premio al Festival Fumetto di Lucerna 2006 , primo premio ex-equo a Komikazen – Festival del fumetto di realtà 2007. Sempre nel 2007, la galleria Ram Hotel pubblica “Il catalogo Il segreto dell’autocombustione”.

Nel 2008 viene selezionato per l’Annual dell’Associazione illustratori Italiani e esce il suo primo libro per Kappa Edizioni, “Il Re dei Fiumi”, pubblicato in Francia da Atrabile e in Corea da Open Books.

Nel 2010 illustra la guida Zero Torino 2010 e avvia una collaborazione con Canicola. Nel 2011 esce il libro “La coda del lupo” per Canicola Edizioni. Lo stesso anno partecipa alla 54° Biennale di Venezia per la sezione “Illustratori e Fumettisti”.

Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il “Premio nuove strade” come miglior talento emergente, I suoi lavori sono apparsi su Internazionale, Rolling Stone, GQ, loStraniero, Il Corriere della Sera.

5 aggettivi che la dicono lunga su di te…
Pigro, accomodante, diplomatico, sfuggente e presuntuoso.

balena_bassa2

Quali sono i 5 film che non possono mancare nella tua videoteca ideale ?
Solaris di Andrej Tarkovskij, L’Atlante di Jean Vigo, Uccellacci e Uccellini di Pier Paolo Pasolini, 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick, Otto e Mezzo di Fellini.

scotty_web

Su quali progetti lavori in questo periodo ?
Un nuovo progetto di libro che spero veda luce il prossimo anno e un altro progetto di adattamento da un racconto (ma è una cosa segretissima) e tanti disegni.

stregatto_web

Non potresti mai e poi mai rinunciare a…
Piccole passeggiate in città (qualsiasi città) di un’oretta, a osservare la gente che passa e senza pensare troppo.

la_coda_del_lupo_bassa-35

Quali sono le tue buone risoluzioni per il 2014?
Masticare lentamente (almeno 33 morsi a boccone), guardare e leggere solo cose che mi piacciono, imparare la meditazione zen, disegnare almeno un oretta la sera dopo cena, solo per me stesso.

tav_011

Tecnica di lavoro preferita?
China, pennello e pennino.

gigantenelbosco

Ci sono delle tematiche dominanti nella tua ricerca?
Direi di si: il sogno, i miti e le favole, l’infanzia e l’adolescenza in genere.

illu_bande_web1

Quando eri piccolo sognavi di diventare…
Archeologo o disegnatore di fumetti.

newyear1

Cosa stuzzica subito il tuo desiderio in una donna?
Dalle spalle in sù sicuramente il collo.

10festival_4

Il sesso rumoroso è imbarazzante o eccitante?
Sia imbarazzante che eccitante, ma tutte le così un poco imbarazzanti diventano eccitanti un attimo dopo.

940949_306246629509339_2132463040_n

La colonna sonora perfetta per una notte peccaminosa ?

giganti_bastone

WEB* marinoneri.com • 64-kamasutra-artbook.tumblr.com

Il 64 KAMASUTRA ARTBOOK è un libro illustrato da 64 artisti internazionali.

Schermata 11-2456617 alle 10.28.27

136 pagine a colori, dove ogni autore, in piena libertà creativa, illustra una delle 64 posizioni del Kamasutra per offrire al pubblico una visione  originale dei giochi d’amore. Il progetto editoriale resta fermamente ancorato a un’ispirazione genuina animata da intenti artistici. 

Il volume sarà pubblicato il prossimo gennaio dall’associazione culturale SQUAME. 
Seguite tutte le attualità sul sito web del progetto.