ARTE
*CANEDICODA

by Le Cornacchie della Moda

«…per ora vorrei andare avanti con la realizzazione di abiti.»

BSM.20

La prima volta che ho sentito parlare di lui è stato un pomeriggio nella capitale, si parlava nello specifico di tatuaggi, un mio amico mi mostrava un piccolo pesce con il naso; il tratto era infantile, senza chiaroscuro. La seconda volta lo sentii nominare quando indicai con il dito la T-shirt di un tipo, era azzurra con un sacco di segni neri e bianchi sopra. La trovai strana e bella. Scoprii molto presto che Canedicoda faceva un sacco di cose.

8-lpAB

Mi sono fatta l’idea che tu sia uno piuttosto libero; circoli tranquillamente attraverso varie sfere dell’arte: Musica, Moda, Istallazioni, Serigrafie, sono tutte materie che ti competono.
La prendo larga: lavoro per doppia necessità. Sia per soddisfare un semplice e materiale bisogno di sussistenza, sia per alimentare la mia incompletabile ricerca ed insaziabile fame di azione. L’essere vario, pluridisciplinare è una necessità e quasi un obbligo. Non credo di essere iperattivo. Anzi, sono spesso pigro e chiuso nel mio cercare. Principalmente è come se continuassi a lavorare per me, per mio nutrimento e per fortuna lungo il percorso ho incontrato committenti che avevano esigenza del mio contributo.

BSM
Canedicoda-e-Alan-Chies-per-PIZZA5

Come ti relazioni con un committente? Che tipo di dinamiche e si innescano?
Fidarsi non è mai facile ed in entrambe le direzioni non è sempre la cosa migliore. Ci vuole tempo perché i rapporti divengano solidi. Però è anche bello ed utile stimolarsi e la novità porta impulso e motivazione: a volte ho intrapreso lavori senza avere la sicurezza di essere completamente in grado di poterli svolgere principalmente per auto istigazione alla variazione. Con il tempo si impara a saper dire di no, che trovo essere un gesto sano ed utile per entrambi – cliente e fornitore.

Fabbrica-Del-Vapore--Blade-Runner-tribute
laser-foggy-woody-house-for-Stay-Calmo-night-in-Bergamo.-Together-with-Ale-from-Orthographe

Con quale personaggio che non sa che esisti ti piacerebbe collaborare?
Adorerei poter realizzare uno spettacolo con la collaborazione di Lubomyr Melnyc, eccezionale pianista ucraino. Mi piacerebbe trovare una formula equilibrata per mescolare dei miei abiti e la sua musica. Forse un video?

cdc
d_c_bnwmarsells-canedicoda

Parlando di calzature: hai dei progetti in ballo?
Ma per ora vorrei andare avanti con la realizzazione di abiti. E le scarpe, beh, in realtà collaboro da fine 2008 con un’azienda che amo moltissimo e che fa un prodotto eccezionale – si chiama Marsèll – per cui lascio volentieri a loro il difficile compito di affrontare la calzatura con senso e stile.

marsell_thecorner

WEB* canedicoda.com

Il resto dell’intervista a Canedicoda è su Le Cornacchie della Moda

Le-Tre-Cupole-e-la-Torre-delle-Lingue,-progetto-di--Luigi-Presicce-a-cura-di-Ludovico-Pratesi