FESTIVAL
*FUOCHI FATUI

by Redazione DATE*HUB

Giochiamo col fuoco

FFF'13_locandina_web

A un anno di distanza dal successo 
dell’edizione Zero, l’associazione 
“Visioni” ripropone una nuova
edizione del festival Fuochi FatuiSuoni e visioni, musica e videoinstallazioni, workshop e sperimentazioni sensoriali saranno il punto focale di questa nuova edizione di Fuochi Fatui. Artisti italiani e internazionali daranno vita a una 3 giorni di eventi nel centro storico della città di Feltre, tra giovedì 5 e sabato 7 settembre. Un festival per nuovi immaginari che quest’anno si arricchisce di altre due location (il Fondaco delle Biade e Piazza Maggiore) in cui saranno proposte 2 tra le maggiori  novità di questa edizione, durante la serata di apertura del festival.

piro

La prima novità è la mostra “Piromanzia”, che sarà allestita all’interno del Fondaco delle Biade: dieci artisti lavoreranno sul tema della fascinazione che il fuoco ha da sempre avuto sull’uomo.
 La mostra si sviluppa come itinerario cronologico illustrato e animato; diversi capitoli che raccontano, attraverso lo stile e la sensibilità degli artisti questo tema, portando lo spettatore a riflettere sulla scoperta, l’utilizzo e il potere seduttivo di questo elemento.

videomapping

La seconda è invece la proiezione 
di un video mapping, tecnica sperimentale che permette di trasformare una superficie, come un oggetto o un edificio, in uno schermo su cui proiettare contenuti video, creati a partire dalle caratteristiche delle sue geometrie. La proiezione verrà realizzata sulla facciata della chiesa di San Rocco in Piazza Maggiore e realizzata attraverso l’organizzazione di un workshop, nella settimana precedente, con due dei più noti professionisti del settore, Roberto Fazio e Mauro Ferrario.

fuochi location

Come per la passata edizione, le serate del 6 e 7 settembre si svolgeranno nella corte del castello di Alboino e lo spazio adiacente la torre. La formula rimane quella di affiancare musicisti della scena indipendente italiana e internazionale, a opere animate di videoartisti e illustratori, proiettate sulle pareti della torre e degli edifici vicini. Un festival che si vuole contraddistinguere, non solo per la particolarità della proposta artistica e musicale, ma anche per una grande attenzione all’ambiente e tutto ciò che comporta fare un festival in un territorio che comprende tra gli altri il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi e protetto dal recente riconoscimento dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Verranno quindi utilizzati bicchieri lavabili e riutilizzabili, che grazie alla logica del vuoto a rendere riescono a eliminare la produzione di rifiuti plastici monouso, stoviglie, posate e piatti in materiali
bio-degradabili e compostabili. Inoltre saranno offerti alimenti e bevande a km 0 e di tipo biologico.

* LINE UP
GIOVEDÌ 5
Von Tesla

 VENERDÌ 6
Sadside Project • Il Buio • Public

VIDEOARTISTI:
Thomas Raimondi • Lorenzo Bravi
 • Gio Pistone • Fabio Tonetto • Eleonora Marton

SABATO 7
MUSICA: Christian Löffler • Dfrnt • Sixthminor
VIDEO ARTISTI:  Martina Merlini • Emanuele Kabu
 • Sara Maragotto • Francesca Viterb • Caterina Gabelli

 piromanzia_locandina_web

Se si vede, si vede proprio perché è vivo, in movimento, perché cambia di forma da un momento all’altro, si abbassa e si alza, assume sfumature diverse, si biforca, piega a destra o sinistra, si spegne in assenza d’aria e cresce se si alimenta.
Divora prigionieri, noccioline con scritto il nome dell’amato, chicchi di grano lanciati tra le vampe affinché, nell’osservare come si comporta ,si possano divinare risultati futuri. Tra le nuvole, nell’acqua, nella tazza del caffè, nel volo degli uccelli: in tutto ciò che l’uomo non controlla, si è osservato il futuro.
 Dieci autori, lavorando ciascuno attorno a una parola chiave e sviluppando con essa una breve animazione, interpretano il tema della “Piromanzia”.

In mostra al Fondaco delle Biade di Feltre da il 5 al 8 settembre.inaugurazione 5 settembre 2013 alle ore 19.30.Il 6/7/8 settembre la mostra sarà aperta dalle 10:30 alle 19:30
Un progetto a cura di Associazione culturale Visioni

Partecipano al progetto:
Alberto Fiocco • lessandra de Cristofaro • Anna Deflorian • Cristina Spanò • Giacomo Bagnara • Giulia Sagramola • Sarah Mazzetti • Silvia Rocchi • Stefano Pietramala • Viola Niccolai

Sound design: Mole

WEB* fuochifatuifestival.it