FASHION
*EFIMERO

by Sebastiano Barcaroli

Essere effimeri non è una colpa

efimero.slide.0

Prima di tutto guardatevi questo video:

Oltre ad essere uno splendido esercizio di stile è il video promozionale di una serie di t-shirt d’artista. Ora, il concetto di “t-shirt d’artista”, soprattutto nell’ultimo decennio, con il proliferare di siti che ti stampano a pochi soldi le grafiche più disparate, e disperate, si è mischiato e confuso talmente che ogni persona che fa un disegnino al telefono e poi lo stampa su una Fruit of the Loom, o meglio un’American Apparel che il cotone è più pesante, pensa di aver fatto una “T-shirt d’Autore”. Ebbene non è così.

Però certe volte succede che dei progetti, che a volerli ridurre all’osso sono appunto “una serie di T-shirt d’Artista”, abbiano una marcia in più, che va oltre alla qualità del cotone, a quella della stampa e addirittura a quella delle grafiche presentate.

MATTHEW_HOMBRE

È il caso di EFIMERO, un progetto spagnolo che si presenta con quel video clamoroso e un concept invidiabile: il progetto  nasce oggi e durerà tassativamente fino al 2017, non un mese di più. Durante questi anni saranno proposte diverse serie di T-shirt, ognuna dedicata ad una fase della vita di ognuno di noi. Si parte ovviamente dalla “NASCITA” (e immaginiamo si finirà con la “MORTE”… anche se non è detto, c’è sempre la “REINCARNAZIONE”).
Se non vi sembra “effimero” quanto la moda stessa…

Under the motto ‘To die is to live forever’, Efímero is born with its first collection, ‘Birth-2013′. Limited edition t-shirts made with 100% extremely soft organic cotton, screenprinted and tinted with ecological inks, everything handmade, one by one.
A total of twelve artists, Matthew Dent (UK), Talita Hoffmann (Brazil), Vera G. (Spain), Mari Kanstad Johnsen (Norway), Emilio Lekuona (Spain), Micah Lidberg (USA), Diela Maharanie (Indonesia), Stuart Patience (UK), Caroline Selmes (France), Zeijan Shen (China), Ian Stevenson (UK) and Mogu Takahashi (Japan), interpret the concept of “birth” for this first collection.
For each collection, a selection of artists from different nationalities will perform their version of each of the concepts that will give name to the collections until the fifth and final year, 2017. Each work of art is reproduced in 245, numbered limited edition t-shirts. Each piece is unique and is considered a collector’s item; it’s marked with a serial number and is presented with its owner’s certificate, like any work of art would.
Lisi Lluch Herbert and Alex Fernández-Cruz Soldevila, from ::frescota:: Studio in Barcelona, are the creators of this project, halfway between fashion and art, and whose premise is that fashion is born to die, just like Efímero is born with an expiration date.

La cosa che colpisce di più è che la cura particolare che c’è dietro la scelta degli Artisti chiamati a disegnare la prima serie di 12 magliette traspare in tutta la comunicazione. Prima vengono gli artisti, il loro mood, le loro parole, i loro disegni e solo dopo le magliette. Ecco quindi che, come loro, anche noi di DATE*HUB presentiamo alcuni degli artisti coinvolti e le parole con cui hanno spiegato la loro illustrazione/grafica.

CAROLINE SELMES, FRANCE

CAROLINE

‘My picture is a metaphor of nature giving birth. I’ve represented a landscape mixing nature and human parts, a big mountain made of pregnant stomachs giving life, unidentified liquids, milky breasts, moustache, plants etc… The train represents life as a journey.’

CAROLINE_SIL copia

EMILIO LEKUONA, SPAGNA

LEKUONA

‘Para “crear” cualquier cosa, hay que hacerlo desde el corazón.’

EMILIO_SIL copia

MOGU TAKAHASHI, GIAPPONE

MOGU

’Birth is to make a family. A cat can make a big family with many kittens in a year. That is why I came up with this idea. The cats family living happily and helping each other.’

MOGU_SIL copia

MARI KANSTAD JOHNSEN, NORVEGIA

MARI

‘Unlike most species, among the seahorses it’s the males who goes pregnant. The pregnancy ends in a birth reminding me of fireworks, with perfect little replicas pouring out of the male. It feels almost like a mysterious feministic cult living under the sea surface, ignoring the general idea of how things are supposed to be connected and lived out. This inspires me to remember that everything can be done differently.’

MARI_SIL copia

MICAH LINDBERG, USA

MICAH

‘As a kid, spring was my first chance to get outside and explore. Climbing through trees and bushes, my favorite thing to discover was a bird’s nest. They are so simple and beautiful. I wanted to make a shirt that shares some of that beauty and considers the wonder of birth and beginnings.’

MICAH_SIL copia

STUART PATIENCE, INGHILTERRA

STUART

‘Oviparity noun - (of a bird, etc.) producing young by means of eggs that are hatched after they have been laid by the parent.’

STUART_SIL copia

TALITA HOFFMANN, BRASILE

TALITA

‘It’s sort of a joke around the idea of birth and the “almost” birth that happens with chickens. ’

TALITA_SIL copia

Per tutti gli altri e per seguire il progetto fino al 2017, basta cliccare il link qui sotto.
WEB*
efimeroforever.com