WEB PROJECT
* THE CAT SCAN

by Redazione DATE*HUB

Non dire gatto se non ce l’hai… nell’HD!

L’annosa discussione che divide il mondo ancora non è giunta a conclusione. Filosofi, poeti, scrittori, registi, sociologi hanno tentato di avvalorare quella o questa fazione, ma è ancora guerra aperta. Le origini misteriose e insondabili che hanno portato allo scontro si perdono nella notte dei tempi, antichi egizi, antichi greci, nativi americani e aborigeni, luoghi diversissimi e Paesi lontani, ma sempre la stessa battaglia combattuta strenuamente e senza esclusione di colpi. Una guerra senza vincitori e vinti – che probabilmente non avrà mai – nata per una sola domanda: “Sono meglio i cani o i gatti?”.

Vi diremo la verità, chi vi scrive è Team Gatto, ma è pur vero che la quantità di visite che gli appassionati di cani hanno regalato a questo progetto fotografico ospitato qualche settimana fa su DATE*HUB, ci ha fatto pensare di per ogni amante di gatti, ci sarà sempre un amante di cani, mantenendo quell’equilibrio che a ripensarci trasforma la guerra in una pace che fa tutti contenti e che regala anche quella calma interiore che è il motivo stesso per cui ci circondiamo dei nostri amici pelosi, quella che si prova a carezzare un gatto che fa le fusa o a correre insieme al proprio cane.

Il progetto che presentiamo (con un’esagerazione di foto, lo ammettiamo, ve l’ho detto che sono di parte!) è uno dei più folli Tumblr mai visti. Potete farne parte anche voi e il vostro micio. Per farlo vi serve:
– un gatto
– uno scanner


Istruzioni: prendete il vostro gatto, mettetelo sullo scanner (alcuni lo attirano con dei biscottini, altri sfruttano quel momento di sonnolenza gatta che dura circa diciotto ore al giorno), premete il tasto “scan” e poi spedite il risultato a THE CAT SCAN!


E poi dicono che il gatto è quello “che fa il prezioso”! Sapete cosa penso quando vedo le divertenti scansioni di polpastrelli di questi fieri amici gatti? Che se sei capace di conquistarne la fiducia, allora sì che potrai poggiare il tuo micio su uno scanner e fargli passare una lampada sulla pancia senza rischiare una cicatrice in faccia per un’artigliata!
WEB * thecatscan.tumblr.com