WEB PROJECT
* RAYGUN 52 – The Armory

by Picame

In caso di Fine del Mondo meglio essere armati. Con delle splendide “raygun”!

Qualcuno in rete si sta già preparando per la Terza Guerra Mondiale. Del resto di questi tempi la prudenza non è mai troppa quindi meglio dotarsi di qualche arma impropria, o perlomeno di qualche progetto di massima. Raygun 52 nasce da un’idea di Alex Griendling [nome in codice Bishop] designer e illustratore presso una piccola azienda di nome Google, talmente patito per la fantascienza da riportare nella sua biografia: «There is a 67% chance I’m looking at something Star Wars related as you read this».


52 settimane, 52 designer, 52 armi letali, rigorosamente a raggi laser. I “progettisti” si attengono a precise linee guida riportate su un documento sottratto impropriamente dalle mani del Governo Mondiale.


Al servizio di questa nobile causa a difesa dell’umanità alcuni nomi di spicco provenienti dal mondo dell’illustrazione quali Mark Weaver, Justin Mezzel, Matt Stevens, Olly Moss, e così via. Insomma, il meglio del meglio in circolazione. Interessante notare come ogni contributors fornisca una propria interpretazione dell’arma, dalla classica pistola a raggio laser al cannone al plasma, dal disintegratore cellulare al phon fotonico. C’è anche un interessante bracciale in grado di trasformare la mano di un uomo in una vera e propria arma letale.

Lapidario il commento di Bishop su ogni arma. Anche il minimo dettaglio non sfugge al suo occhio attento e severo. Del resto da queste complicatissime apparecchiature dipende il futuro dell’umanità, meglio accertarsi che funzionino alla perfezione. Embracing the future. Disintegrating the past. Chi inizia?

WEB * www.raygun52.com