PARTY
DATE*HUB LAUNCH

by D.A.T.E.

Un Launch Party tra pirati, amazzoni e atmosfere circensi!

Uno dice «c’è un nuovo sito su Internet» e subito parte la critica sociale 2.0 del tipo «Ai tempi miei non c’erano tutti questi apparecchietti tecnologici! Ai tempi miei si usciva la sera e ci si ritrovava in piazza! Le ragazze si guardavano negli occhi, ai tempi miei! Invece oggi tutti attaccati a questi computerini, a questi telefonini, a questi aggeggini sempre più piccoli che tra un po’ li faranno talmente minuscoli che non li vedrai più…». L’incipit geriatrico sembra non c’entrare nulla, e invece presenta in maniera esaustiva il dubbio amletico di ogni blogger, di ogni magazine maker, in generale di ogni persona che passa la sua giornata davanti a un schermo: sono reale?

DATE*HUB, lo scorso giovedì, è arrivata su Internet, come dire che è arrivata in un porto affollatissimo e ha iniziato il suo viaggio, con una destinazione ben precisa in testa (la Bellezza), ma senza nessuna mappa o rotta prestabilita. Per festeggiare il suo arrivo abbiamo organizzarto un party, ma di quelli speciali!
Per dare subito il giusto ritmo al nostro lavoro e alle vostre letture su DATE*HUB, abbiamo presentato in esclusiva italiana McBess & The Dead Pirates in concerto e al suono delle loro chitarre abbiamo battuto i piedi (D.A.T.E. d’ordinanza, chiaro!). Abbiamo assistito alla creazione di un’opera d’arte in diretta, grazie al live painting di McBess e soprattutto abbiamo dimostrato che DATE*HUB è vero.


In questa settimana già lo avrete capito: quello che cerchiamo e vi proponiamo sono i contenuti esclusivi, i contatti diretti con i creativi. Non ci basta parlarne, vogliamo sentire (o leggere) la loro voce! DATE*HUB è un magazine, ma invece che di carta e inchiostro è fatto di pixel, transistor (ma ci sono ancora i transistor nei computer?) e di gif animate (old is the new new!); ha lo stesso identico “peso specifico” di un magazine di carta. DATE*HUB è vero.

Il DATE*HUB LAUNCH PARTY della scorsa settimana ci ha dimostrato che siamo veri anche noi. Ci siamo incontrati per la prima volta in carne e ossa, dopo esserci scambiati centinaia di mail. Tutti noi da questa parte dello schermo: i ragazzi di D.A.T.E., scintilla che ha scatenato il progetto DATE*HUB, quelli di Soda Studio, creatori di sinergie e splendidi layout, noi Coordinatori e tutti i blogger coinvolti: ci siamo stretti le mani, ci siamo guardati negli occhi, ci siamo scambiati idee, opinioni e molti “io-farò” (che nel mondo della creatività sono l’equivalente dei “pagherò” nel mondo della finanza).

Eravamo veri. Era vera la stupenda location, il CircuStudio di Milano, che nascosto dietro a un mood circense tutto giocoleria e scanzonata tranquillità nasconde la gestione di ragazzi seri, non pagliacci. Erano veri quei micro-hamburger che hanno catalizzato l’attenzione come (se non di più) una prima giornata di saldi sulla 5th Ave. E, soprattutto, erano veri i nostri ospiti, uno per uno (ed erano tanti): invitati che insieme a noi hanno festeggiato la nascita di DATE*HUB: un nuovo sito, una nuova piattaforma, un nuovo Magazine.

C’era anche un’altra cosa vera, verissima: era la musica dei McBess & The Dead Pirates. McBess è un artista francese trapiantato a Londra che nel giro di pochissimo tempo è diventato una vera star nel panorama dell’illustrazione e della street art ipercontemporanea. Meglio lasciar parlare le sue opere piuttosto che sprecare troppe parole:

Durante il DATE*HUB LAUNCH PARTY McBess ha realizzato una delle sue amazzoni supersexy. Eccolo a lavoro:

Ma, come avete capito, McBess è uno di quelli che sa fare tutto, e lo fa anche bene (ce ne sono pochi!). La sua band porta il nome di pirati morti, ma morti non lo sono per davvero a giudicare dal ritmo che infondono alla loro musica, a metà tra blues e Silly Symphonies. Eccoli alle prese con la loro hit Wood:

I Dead Pirate hanno anche filmato il loro viaggio! Ecco un video di Bruno Bolla che ci racconta un dietro le quinte della serata e del loro concerto:

E non potevamo certo perdere l’occasione di fare una videointervista a tutti i Dead Pirates, tra risate, gusti musicali e scherzi amichevoli… sembrava di intervistare dei compagni di scuola in gita! La vedrete la prossima settimana, un po’ di attesa fa sempre bene, quando ne vale la pena! UPDATE: l’intervista la trovate qui!


Il party di presentazione per DATE*HUB è stata una serata vera e diversa da molte altre, perché non c’erano biglietti da visita scambiati con algida educazione, non c’erano frasi sussurrate all’orecchio dopo un colpetto di gomito e un’occhiataccia; c’erano invece persone. Persone che hanno voglia di fare, voglia di condividere i proprio link (mentali e web). E lo faranno, come si dice in questi casi, only on DATE*HUB!

(S.B.)
Tutte le foto sono © Tommaso Altamura